youtube facebook flickr twitter vimeo
Home Pararowing
Pararowing
Tre Titoli Italiani per il Para-Rowing Armida ai Campionati di Milano Stampa E-mail

alt

 

Il settore Para-Rowing della Società Canottieri Armida torna dall'Idroscalo di Milano piena di riconscimenti: tre Titoli Italiani, un argento, un bronzo e un quinto posto che non possono che renderci orgogliosi dei nostri ragazzi. In particolare, resta a Torino il tricolore 4GIG LTA ID, conquistato grazie agli atleti con disabilità intellettiva.

Partiamo dall'inedita coppia Arianna Riccucci - Davide Dapretto, all'esordio assoluto nel Doppio Misto PR2: titolo conquistato sulla distanza dei 2000 metri grazie ad un tempo di 13:39:81. La solita Arianna ha raddoppiato trionfando anche nel Singolo Femminile PR2 con 14:50:11 (sempre sui 2000 metri).

Proseguiamo con la splendida doppietta di medaglie nel 4GIG LTA ID: oro (tempo di 4:14:18 sui 1000 metri) per l'equipaggio composto da Umberto Giacone, Alessandro Rossi, Giovanni Rastrelli e Margherita Merlo (timonati da Filippo Cardellino), bronzo per Lorenzo Sforza, Francesco Faiella, Sarah El Laban e Riccardo Scappatura (timonati da Francesca Grilli). Nella stessa specialità, quinto posto finale per Taissia Impemba, Lorenzo Tarulli, Manuel Vaccaro e Andrea Serafino (timonati da Vittoria Cernuschi).

Infine, chiudiamo con l'argento nel 4+ LTA ID conquistato da Matteo Bianchi, Matteo Bongiovanni, Andrea Appendino e Marta Casetta (timonati da Francesca D'Emilio).

 
È tempo di Campionati Italiani per il Para-Rowing Armida Stampa E-mail
alt
 
Prosegue senza sosta l'attività agonistica del Settore Para-Rowing della Società Canottieri Armida. Sabato 3 e domenica 4 giugno, presso l'Idroscalo di Milano, i nostri atleti parteciperanno ai Campionati Italiani Assoluti insieme alle categorie Senior, Junior e Pesi Leggeri. Dopo il triplo impegno di due settimane fa e la Budapest Cup Regatta di aprile ci aspetta un altro weekend da protagonisti, con la bellezza di 19 atleti partecipanti accompagnati da 6 allenatori (compresi i timonieri). La manifestazione, organizzata dalla Federazione Italiana Canottaggio con la collaborazione ed il patrocinio di numerose istituzioni cittadine, anche quest'anno presenta numeri da capogiro, con 103 squadre partecipanti e quasi 1000 atleti iscritti.
 
Entrando nel dettaglio della competizione, c'è grande attesa per vedere all'opera l'inedita coppia composta da Davide Dapretto e Arianna Riccucci (all'esordio assoluto ai Campionati), alla caccia del titolo nazionale nel Doppio TA Misto. I due forti canottieri Armida saranno impegnati anche nel Singolo (rispettivamente AS e TA) maschile e femminile.
 
Per un titolo che potrebbe arrivare, un titolo che va difeso: dopo il successo dello scorso anno, infatti, i nostri atleti proveranno a confermarsi sul gradino più alto del podio nella categoria 4GIG LTA ID. Per l'occasione schiereremo un'agguerrita flotta di tre equipaggi così suddivisi: Umberto Renato Giacone, Margherita Merlo, Giovanni Rastrelli, Alessandro Rossi (Tim. Francesca D'Emilio); Taissia Impemba, Andrea Serafino, Lorenzo Tarulli, Manuel Vaccaro (Tim. Vittoria Cernuschi); Sarah El Laban, Francesco Faiella, Riccardo Scappatura, Lorenzo Sforza (Tim. Francesca Grilli).
 
Infine, nella categoria 4+ LTA ID, scenderanno in acqua Andrea Appendino, Matteo Bianchi, Matteo Bongiovanni e Marta Casetta (Tim. Filippo Cardellino). Completano la spedizione la riserva per gli equipaggi LTA ID Lorenzo Russo e gli allenatori Nathalli G. Readi e Leonardo Zanin. Come sempre, FORZA ARMIDA!!!
 
Il Para-Rowing Armida al Trofeo dei Giovani Stampa E-mail

alt

I portacolori della Società Canottieri Armida saranno impegnati, questo weekend, nel Trofeo dei Giovani. La manifestazione è organizzata dalla Canottieri Caprera (Corso Moncalieri 22 a Torino) e si svolgerà sulle acque del Po domenica 28 maggio. I nostri equipaggi in gara saranno quattro, a cui si aggiungeranno quattro atleti per la prima volta in gara al remoergometro Special Olympics (categoria 1 minuto) e Arianna Riccucci, fuori gara nel singolo PR2 femminile. Sarà un'occasione importante per vedere all'opera alcune nuove leve che parteciperanno anche ai Campionati Italiani, in programma all'Idroscalo di Milano il prossimo weekend.

 

Di seguito, l'elenco di tutti i nostri atleti iscritti al Trofeo dei Giovani 2017:

 

4GIG LTA ID Finale 1 (distanza 1000 m - Ore 13.10):

ARMIDA 1: Sarah El Laban, Riccardo Scappatura, Matteo Bongiovanni, Matteo Bianchi, Francesca Grilli (Tim.);

ARMIDA 2: Alessandro Rossi, Margherita Merlo, Umberto Renato Giacone, Francesco Faiella, Filippo Cardellino (Tim.);

 

4GIG LTA ID Finale 2 (Ore 13:20):

ARMIDA 1: Marta Casetta, Lorenzo Sforza, Lorenzo Tarulli, Manuel Vaccaro, Leonardo Zanin (Tim.);

ARMIDA 2: Luna Mastroberardino, Riccardo Lanfranco, Lorenzo Cupolino, Lorenzo Russo, Vittoria Cernuschi (Tim.).

 

REMOERGOMETRO SPECIAL OLYMPICS (1 minuto):

Taissia Impemba, Mattia Bertaccin, Giovanni Camerano, Gabriele Matullo.

 

1x PR2 (fuori gara):

Arianna Riccucci.

 

Un grosso "in bocca al lupo" a tutti i nostri ragazzi! FORZA ARMIDA!

 
Grande successo per il Para-Rowing Armida nella “quattro giorni” di gare appena trascorsa Stampa E-mail
alt
 
I ragazzi del Settore Para-Rowing della Società Canottieri Armida non hanno  deluso le aspettative, conquistando le bellezza di 14 medaglie (7 ori, 5 Argenti e 2 bronzi) nella “quattro giorni” di gare che ha visto la partecipazione di 25 atleti in tre distinte competizioni. Con i risultati ottenuti è arrivata un'ulteriore conferma della bontà del lavoro svolto dalla squadra nella promozione del para-rowing a livello nazionale, in cui si presenta all'avanguardia, e internazionale. Di particolare importanza sono stati i Giochi Nazionali Special Olympics di Terni, manifestazione che ha permesso agli atleti con disabilità intellettiva di esprimere al massimo le proprie potenzialità sportive sviluppando, al contempo, il percorso verso l'autonomia attraverso esperienze di vita condivise. 
Il medagliere è stato ulteriormente arricchito a Vienna. Nella tappa della Capital Cup – Wienerachter, l’equipaggio dell’8+ Blind (composto da atleti con disabilità visive e normodotati) si è affermato con un tempo di tutto rispetto nelle categorie Master.
Le gare si sono concluse domenica con gli ottimi risultati alla International Para-Rowing Regatta di Gavirate, ottenuti dai nostri equipaggi in maglia azzurra grazie ai piazzamenti di Davide Dapretto nel Singolo PR1 Maschile e da Arianna Riccucci (in coppia con Massimo Spolon della Canottieri Gavirate) nel Doppio PR2 Misto. Da segnalare anche il doppio argento del 4+ PR3 ID di Marta Casetta, Margherita Merlo, Umberto Renato Giacone, Matteo Bianchi e Leonarzo Zanin (Timoniere).
I prossimi impegni saranno i Campionati Regionali Piemontesi (il 28 maggio a Torino) e i Campionati Italiani (all’Idroscalo di Milano dal 3 al 4 giugno).
Nelle pagine successive potrete trovare il medagliere completo; per comodità e chiarezza espositiva, i risultati sono esposti in ordine di competizione (LEGENDA: P=atleta partner; T=timoniere). 
 
GIOCHI NAZIONALI ESTIVI SPECIAL OLYMPICS (Piediluco, TR, 11-13 maggio)
Oro: 
2x LTA Maschile – Alessandro Rossi, Filippo Cardellino (P).
4x LTA Misto – Sarah El Laban, Lorenzo Sforza, Riccardo Scappatura, Francesca Grilli (P), Edoardo Polverini (T).
2x LTA Femminile – Sarah El Laban, Francesca Grilli (P).
Remoergometro indoor – Francesco Re, Riccardo Scappatura, Lorenzo Tarulli.
Argento:
4 GIG – Alberto Gay, Francesco Re, Andrea Serafino, Filippo Cardellino (P), Francesca Grilli (T).
Remoergometro indoor – Sarah El Laban, Alberto Gay.
Bronzo:
Remoergometro indoor – Alessandro Rossi, Fabrizio Schiavoni.
Altri piazzamenti:
Remoergometro indoor – 6° posto Andrea Serafino, Lorenzo Sforza.
 
REGATA INTERNAZIONALE PARA-ROWING (Gavirate, VA, 13-14 maggio)
Argento:
4+ PR3ID Misto – Marta Casetta, Margherita Merlo, Umberto Renato Giacone, Matteo Bianchi, Leonardo Zanin (T).
4+ PR3ID Misto – Marta Casetta, Margherita Merlo, Umberto Renato Giacone, Matteo Bianchi, Leonardo Zanin (T).
Altri piazzamenti: 
5° Finale B 1x PR1 Maschile – Davide Dapretto.
5° Finale A 2x PR2 Misto – Arianna Riccucci, Massimo Spolon (Canottieri Gavirate)
 
WIENERACHTER 2017 – CAPITAL CUP (Vienna, Austria, 13 maggio)
Oro:
MASTER D – Team 8+ Blind: Cristina Siletto, Emma Stella, Massimo Bregolin, Luca Maffiotti, Alessandro Varesano, Dario Campra, Sergio Prelato, Alberto Prudenzano, Francesca D'Emilio (T).
 
La grande soddisfazione per i risultati ottenuti è perfettamente riassunta dalle parole di Cristina Ansaldi, Coordinatore Tecnico del Settore Para-Rowing Armida: «Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dai nostri ragazzi in questo intenso ed emozionante fine settimana. Cominciando da Vienna, i ragazzi dell’8+ Blind hanno riportato un primo posto di categoria con un tempo che ha superato le aspettative! Ci tengo a sottolineare che, su questa imbarcazione, erano presenti le pietre miliari del Para-Rowing dell’Armida (tesserati dal 2001) Emma Stella, Sergio Prelato e Alberto Prudenzano. Inoltre, i buoni piazzamenti e la crescente partecipazione della compagine che è scesa in acqua a Piediluco (TR) per i Giochi Nazionali Special Olympics ci inorgoglisce particolarmente, perché rappresenta la testimonianza tangibile dell’attività “per tutti” che viene svolta in Armida. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere sempre più ragazzi e famiglie in questo festoso movimento. Per chiudere, un plauso speciale va ai nostri sette alfieri che hanno vestito la maglia azzurra all’Internazionale di Gavirate, dando così inizio al nuovo quadriennio “Azzurro” dell’Armida. Buon lavoro a tutto il nostro staff tecnico in vista degli imminenti campionati!».
 
Il settore para-rowing Armida impegnato nel weekend in tre importanti regate Stampa E-mail
alt
 
Un settore in costante crescita e miglioramento: è questo che emerge, con grande soddisfazione, dalla sempre più nutrita partecipazione degli atleti con disabilità fisico/motoria, sensoriale ed intellettivo/relazionale del para-rowing Armida ad eventi nazionali e internazionali di grandissima importanza. Questa settimana, da giovedì 11 a domenica 14 maggio, moltissimi di loro saranno impegnati in ben tre regate: a Piediluco (Tr), Vienna (Austria) e Gavirate (Va).  Occasioni come queste rappresentano un'opportunità determinante per incrementare il livello di integrazione, benessere, consapevolezza e autonomia delle persone coinvolte; una crescita esponenziale anche dal punto di vista sportivo, testimoniata dagli ottimi risultati ottenuti nelle ultime uscite e da momenti importanti, come la foto fatta dal team 8+ Open Mind insieme al Presidente della FISA Jean-Christophe Rolland alla recente Budapest Cup Regatta.
 
I primi a salire in barca, sul Lago di Piediluco, saranno gli atleti con disabilità intellettivo/relazionale guidati dai tecnici Francesca Grilli e Filippo Cardellino, che parteciperanno anche alle gare in qualità di atleti partner. Nella “quattro giorni” targata Special Olympics (da giovedì 11 a domenica 14), saranno ben dieci gli equipaggi iscritti (4 YOLE, 4 GIG e doppio canoino), successivamente impegnati anche nelle gare indoor al remoergometro (individuale 1 minuto e 2 minuti, staffetta 4x1 minuto). Di seguito, l'elenco completo dei partecipanti:  Sarah El Laban, Mario Fornaro, Alberto Gay, Edoardo Polverini,  Francesco Re, Alessandro Rossi, Riccardo Scappatura, Fabrizio Schiavoni, Andrea Serafino, Lorenzo Sforza e Lorenzo Tarulli.
 
Da venerdì 12 a domenica 14, sulle acque del lago di Varese, si svolgerà la Regata Internazionale di para-rowing di Gavirate. Per la Società Canottieri Armida parteciperanno tre equipaggi, accompagnati dagli allenatori Nathalli G. Readi e Leonardo Zanin e dal Consigliere Luca Audi: un 4+ LTA-ID composto da Marta Casetta, Margherita Merlo, Matteo Bianchi e Umberto Giacone (riserva Matteo Bongiovanni), il singolo PR-1 (ex AS) di Davide Dapretto e il doppio PR-2 (ex TA) con Arianna Riccucci, entrambi freschi di convocazione in Nazionale da parte del Direttore Tecnico Giovanni Santaniello.
 
Sabato 13, nella suggestiva cornice del Danubio viennese, l'8+ Blind misto parteciperà alla Wienerachter, gara del prestigioso circuito Capital Cup. L'equipaggio integrato, composto da atleti e soci ciechi, ipovedenti e vedenti, in passato ha preso parte (con formazioni sempre diverse) a regate di para-rowing, per poi concentrarsi esclusivamente su eventi internazionali come la Budapest Cup Regatta (2016), la Rowing for Tokyo (2016) e la D'Inverno sul Po (2017). I portacolori Armida, guidati dall'allenatrice e timoniere Francesca D'Emilio, saranno Cristina Siletto (socia vedente), Emma Stella (atleta ipovedente), Massimo Bregolin (socio vedente), Luca Maffiotti (socio vedente), Alessandro Varesano (atleta cieco), Dario Campra (atleta ipovedente), Sergio Prelato (atleta ipovedente) e Alberto Prudenzano (atleta cieco).
 
Un grosso in bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi!
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 10