youtube facebook flickr twitter vimeo
Home Pararowing Nove medaglie per la Società Canottieri Armida ai Giochi Nazionali Special Olympics

Login



Feed

Arpa Piemonte
Sito Ufficiale dell'Arpa Piemonte
SanPaolo2
rotary


Nove medaglie per la Società Canottieri Armida ai Giochi Nazionali Special Olympics Stampa E-mail
alt
 
Gli atleti con disabilità intellettivo/relazionale della Società Canottieri Armida non hanno tradito le attese ai Giochi Nazionali Special Olympics di Montecatini Terme e Valdinievole (PT). Nelle gare di canottaggio e indoor rowing disputate sul lago di Roffia (San Miniato), i nostri ragazzi hanno portato a casa ben 9 medaglie, suddivise equamente tra tutti i metalli: 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi. L'aspetto agonistico è sicuramente importante perché dà la spinta a migliorarsi costantemente, ma nelle manifestazioni Special Olympics l'aspetto educativo-relazionale acquisisce un significato ancora maggiore. Tutto questo è stato dimostrato dalla bella foto, scattata durante le premiazioni, del nostro Mario Fornaro che stringe la mano al primo classificato per complimentarsi con lui per la vittoria.
 
RISULTATI
 
Canottaggio – Finali Doppio canoino
Oro: Lorenzo Cupolino, Filippo Cardellino; Lorenzo Manzo, Francesca Grilli. Argento: Alberto Gay, Cristina Siletto.
Canottaggio – Finali 4 GIG
Bronzo: Lorenzo Tarulli, Filippo Cardellino, Francesco Re, Mario Fornaro, Cristina Siletto (timoniere).
 
Indoor rowing – Finali 1'
Oro: Alberto Gay. Argento: Lorenzo Manzo, Francesco Re. Bronzo: Mario Fornaro. 4° posto: Lorenzo Cupolino.
Indoor rowing - Finali 2'
Bronzo: Lorenzo Tarulli.
 
Il commento finale del referente tecnico della spedizione Francesca Grilli: "La trasferta di Montecatini è andata molto bene, si è respirato un clima di grande festa e armonia, a cui si è aggiunto un bellissimo agonismo in acqua da parte di tutti gli equipaggi di tutte le squadre. I nostri atleti sono stati all'altezza, hanno dimostrato di essere migliorati grazie ai costanti allenamenti; mi congratulo anche con i nuovi perché, pur essendo alle prime armi e conoscendo ancora poco il nostro mondo, si stanno ambientando; complessivamente sono molto soddisfatta".