youtube facebook flickr twitter vimeo
Home Pararowing
Pararowing
Trofeo Wainting for London Stampa E-mail

MEETING NAZIONALE ADAPTIVE ROWING

TORINO - Domenica 23 Ottobre 2011

 

6° Trofeo “ Waiting for London 2012 ”

 Trofeo “ Compagnia di San Paolo”

 

 

1) INVITO

La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Armida organizza con la collaborazione del Comitato Regionale F.I.C. Piemonte, una regata nazionale riservata agli equipaggi maschili, femminili delle categorie Adaptive, come da Codice delle Regate – All. I pubblicato sul sito FIC, non valida per le classifiche nazionali.

Il Trofeo “ Waiting for London 2012 ” verrà assegnato secondo l’all. B del presente bando.

 

2) CAMPO DI GARA

Torino, nel tratto di Po tra ponte Isabella e Società Canottieri Armida, sulla distanza di 1.000, in favore di corrente.

Il campo può accogliere un massimo di cinque concorrenti per gara, su corsie non tracciate e non segnalate da spighe e boe, con partenze non ancorate (volanti).

Un grafico del tracciato con gli elementi di riferimento ed un “Avviso ai partecipanti"

recante tutte le informazioni utili, il luogo per il peso timonieri (orario come art. 7 del C.d.R.), le avvertenze per accedere ed utilizzare il bacino di gara in sicurezza e le disposizioni logistiche, sarà pubblicato sul sito nazionale e regionale insieme al Bando e messo a disposizione delle Società partecipanti in fase di accredito.

 

Per motivi di sicurezza, gli equipaggi in risalita dovranno tenere rigorosamente la destra orografica del fiume (lato collina) procedendo in fila indiana, non effettuare sorpassi e dovranno arrestarsi, accostando a riva per quanto possibile, al passaggio delle gare. In difetto di tale condotta, oltre a quanto previsto dall’art. 39 del Codice delle Regate a carico degli atleti e Società responsabili per intralcio alla regata, la Giuria potrà sospendere la manifestazione.

 

3) PROGRAMMA

Inizio gare il 23 Ottobre 2011 alle ore 12.30 con partenze ogni 20 minuti con la successione e gli eventuali intervalli previsti dal programma gare come da All“A”.

4) CAPACITA’ E LIMITI DI PARTECIPAZIONE

Possono partecipare gli atleti/e tesserati/e per Società ed Enti regolarmente affiliati alla F.I.C. per l'anno in corso, rientranti nelle categorie previste nell’invito.

Una società che ha iscritto più equipaggi in una stessa gara, non potrà spostare i vogatori dall’uno all’altro equipaggio iscritto dopo l’estrazione dei numeri d’acqua.

E’ ammessa la partecipazione di equipaggi misti in tutte le categorie (deroga Consiglio Federale del 17/01/09).

Gli atleti/e di tutte le altre categorie non possono essere iscritti/e a più di una gara indipendentemente dal tipo di voga.

Nel caso gli equipaggi di ogni gara superino il numero di corsie indicato al punto 2, saranno istituite delle serie di finali con le relative riduzioni di punteggio /gara.

 

5) ANNULLAMENTO GARE IN PROGRAMMA E VARIAZIONI DEGLI ORARI DI GARA

Le gare che non faranno registrare alcuna iscrizione saranno annullate.

Le gare con unico equipaggio o più equipaggi iscritti dello stesso soggetto affiliato saranno disputate ad handicap preferibilmente nella stessa categoria di appartenenza e con due gruppi di riferimento: (1xA M, 1xA F, 1xTA M, 1xTA F, 2x TA M, 2x TA misto) e (4+LTA M, 4+ LTA misto, 4 Gig LTA misto, 4 Gig LTA maschile, 4 Jole ID misto, 4 Jole ID maschile, 4 Jole misto, 4 Jole maschile) con attribuzione del punteggio relativo conseguito (art.14 lettera h del R.O.).

Per effetto di quanto sopra, senza mutare l’ordine delle gare, gli orari successivi saranno modificati.

 

6) DOCUMENTI DI IDENTIFICAZIONE

Per tutti i partecipanti: Documento di identità valido a tutti gli effetti

Sarà considerato valido il modello di autocertificazione per atleti di età inferiore ai 15 anni sprovvisti di documento di identità personale.

 

7) ISCRIZIONI

Il termine di chiusura delle iscrizioni è fissato per le 24.00 di Giovedì 21 Ottobre 2011.

Dovranno essere effettuate:

via mail all’indirizzo di posta Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

via fax al numero 011.658450

 

Le iscrizioni per gli equipaggi misti devono essere effettuate da una sola Società.

 

Verranno penalizzati di 25 euro per vogatore gara quei soggetti che effettuino ritiri di equipaggi ed atleti dopo la chiusura delle iscrizioni salvo presentazione di certificazione medica in caso di malattia od infortunio e con l’avvertenza di quanto precisato ai punti 1, 2 e 3 del Art 20/d del CdR.

 

8) COMITATO DELLE REGATE – (come da Organigramma allegato)

Si riunirà alle ore 19.00 di Venerdì 21 Ottobre 2011 presso la segreteria della S.C.Armida, Viale Virgilio 45, Tel e Fax 011658450, per la verifica delle iscrizioni, per l’assegnazione dei numeri d’acqua. Di queste operazioni verrà redatto il verbale che, firmato dal Presidente del Comitato delle Regate, sarà allegato al verbale delle regate e successivamente controllato e vidimato dal Giudice Arbitro.

Il Comitato delle Regate terrà segreta la composizione degli equipaggi iscritti fino al termine ultimo di scadenza delle iscrizioni.

9 – ACCREDITAMENTO, RITIRI, VARIAZIONI E CONSIGLIO DI REGATA

 

L’accreditamento delle Società sarà effettuato dalle ore 16.00 alle ore 19.00 di Sabato 22 ottobre presso la Segreteria Gare, nel salone dei trofei della S. C. Armida, dove un Giudice Arbitro ed un incaricato della Segreteria gare provvederanno alla convalida delle iscrizioni con verifica dei ritiri, delle sostituzioni ed all’eventuale controllo del tesseramento.

Al termine dell’accreditamento, se non saranno comunicate variazioni, gli equipaggi saranno confermati come da iscrizioni.

La comunicazione di eventuali sostituzioni o ritiri potrà essere effettuata mediante telefono al +39.347.7977255 (Cristina Ansaldi), salva la eventuale successiva presentazione dei certificati medici.
Il solo ritiro del programma gare e la presentazione dei certificati medici potranno avvenire di Domenica 23 Ottobre 2011 presso la segreteria gare, posta al primo piano della società canottieri Armida, dalle 09.00 alle ore 11.00.

Il Consiglio delle Regate non è previsto ma potrà essere riunito, in caso di necessità ed in qualsiasi momento della manifestazione, su proposta del Presidente di Giuria e/o come previsto dall’art 45 del CdR.

Il Presidente di Giuria farà capo a Gian Luigi Favero, presidente Armida (335/8126371), o a Daniele Ciccarelli, consigliere al settore Adaptive (338/1462827).

 

10) PREMI

Meeting Nazionale Adaptive Rowing: verranno assegnate medaglie di 1° 2° 3° grado ai primi tre equipaggi classificati di ogni gara.

Il Trofeo “ Waiting for London 2009 ” – Società prima classificata verrà assegnato come da regolamento Allegato B al presente bando.

Il Trofeo “ Compagnia di San Paolo” verrà assegnato all’equipaggio primo classificato nella categoria 4+ LTA MISTO.

 

11) IMBARCAZIONI

Dovranno corrispondere ai requisiti richiamati nel C.d.R. e nel suo allegato “B” in particolare per le disposizioni di sicurezza.

Dovranno essere muniti di numero di corsia a cura delle Società o Enti partecipanti.

 

12) DIVISA

Dovrà corrispondere al modello depositato ed essere uniforme per tutto l’equipaggio compresi gli equipaggi misti.

 

13) ARBITRAGGIO

A cura della Commissione Direttiva Arbitrale della Federazione Italiana Canottaggio.

 

14) ASSISTENZA

I servizi di assistenza e soccorso sanitario, previsti per la manifestazione, inizieranno 30 minuti dell’inizio della manifestazione e termineranno 30 min dopo l'arrivo dell'ultimo equi­paggio. Il Comitato Organizzatore non risponde di danni a cose e persone al di fuori di questi orari. Si prega di prendere visione dell’Avviso per le Società, e di attenersi alle indicazioni e prescrizioni ivi riportate.

15) CRONOMETRAGGIO - COLLEGAMENTI RADIO

Il cronometraggio sarà a cura della Federazione Italiana Cronometristi, sezione di Torino.

I collegamenti radio per i servizi di gara e di sicurezza saranno a cura della società organizzatrice.

 

16 – DISPOSIZIONE FINALE

Per quanto non contemplato dal presente bando, valgono le disposizioni del Codice delle Regate (C.d.R.) della F.I.C..

 

 

COMITATO ORGANIZZATORE

 

SOCIETA’ CANOTTIERI ARMIDA

Il Segretario Il Presidente

Massimo Mondini Gian Luigi Favero

 

COMITATO REGIONALE F.I.C. PIEMONTE

Il Consigliere Segretario Il Presidente

Giuseppe Demagistris Stefano Fabio Mossino

 

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

Il Segretario Generale Il Presidente

Monica De Luca Enrico Gandola

ALLEGATO A

 

PROGRAMMA GARA

 

Domenica 23 Ottobre 2011:

Mattino, inizio ore 12.30, PARTENZA OGNI 20’

Distanza 1000 m

 

Meeting Nazionale Adaptive Rowing

 1X A FEMMINILE

 1X A MASCHILE

 1X TA MASCHILE

 2X TA MISTO

 4 GIG TLA MASCHILE (coppia)

 4 GIG LTA MISTO (coppia)

 4 JOLE LTA ID MISTO

 4 JOLE LTA ID MASCHILE

 4 JOLE LTA MISTO

 4 JOLE LTA MASCHILE

 4+ LTA MISTO

 

 

Gli orari definitivi saranno comunicati alle ore 20.00 di Venerdì 21 Ottobre 2011 sul sito federate www.canottaggio.org , sul sito regionale www.canottaggiopiemonte.it e sul sito della società www.canottieriarmida.it .

 

In apertura della manifestazione alle ore 10.30 è prevista una Gara Promozionale su 500 m al remoergometro.

 

ALLEGATO B

 

REGOLAMENTO TROFEO “ WAITING FOR LONDON 2012 ”

 

 

Riservato a tutte le società iscritte alla manifestazione.

 

 

Punteggi:

 

EQ. 1° classificato 5 p./vog

EQ. 2° classificato 3 p./vog

EQ. 3° classificato 2 p./vog

ISCRITTI PARTECIPANTI 1 p./vog

 

 

Riceveranno punteggio gli atleti gareggianti, timonieri esclusi, di tutte le società iscritte alla manifestazione in tutte le categorie.

La società vincitrice riceverà il trofeo “ Waiting for London 2012 ”.

 

 
Trofeo Wainting for Bejing Stampa E-mail

MEETING NAZIONALE ADAPTIVE ROWING

TORINO - Domenica 18 Maggio 2008

Trofeo “ Waiting for Beijing 2008 ”

1) INVITO
La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Armida, quale
Comitato Organizzatore, in collaborazione con il Comitato Regionale F.I.C. Piemonte,
organizza una regata nazionale riservata agli equipaggi maschili, femminili e misti
delle categorie Adaptive  secondo Regolamento FISA – Adaptive Rowing, valida per le
classifiche nazionali secondo All.”A” dello Statuto e del R.O.

2) CAMPO DI GARA
Tratto torinese del fiume Po – compreso tra il Ponte Isabella e la sede della S.C.Armida -,
in linea retta su 5 corsie, per un percorso di 1000m.
Le partenze saranno volanti e il percorso si effettuerà a favore di corrente.
Un grafico del tracciato con tutti gli elementi di rilevamento sarà affisso presso la sede
della Società. Per portarsi in partenza, se in risalita del campo di gara, gli equipaggi
dovranno tenere scrupolosamente la propria destra (destra orografica del fiume - lato
collina), mai affiancati, ed arrestarsi contro la riva al  sopraggiungere di una gara (artt. 39
del CdR e 51 ultimo comma per sanzioni).

3) PROGRAMMA
Inizio gare il 18 Maggio 2008 alle ore 10.00 con partenze ogni 15 minuti con la
successione e gli eventuali intervalli previsti dal programma gare come da
ALLEGATO “A”.

4) CAPACITA’ E LIMITI DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare gli atleti rientranti nelle categorie indicate per ciascuna specialità in
programma e che siano tesserati per le Società ed Enti regolarmente affiliati alla F.I.C. per
l’anno 2008. Gli atleti/e di tutte le altre categorie non possono essere iscritti/e a più di una
gara indipendentemente dal tipo di voga.
Nel caso in cui gli equipaggi iscritti per ogni gara superino il numero di cinque unità,
saranno istituite delle serie di finali con le relative riduzioni di punteggio /gara.

5) ANNULLAMENTO GARE IN PROGRAMMA E VARIAZIONI DEGLI ORARI DI GARA
Le gare che non faranno registrare alcuna iscrizione saranno annullate.
Le gare con unico equipaggio o più equipaggi iscritti dello stesso soggetto affiliato
saranno disputate ad handicap preferibilmente nella stessa categoria di appartenenza
e con due gruppi di riferimento: (1xA M, 1xA F, 1xTA M, 1xTA F) e (2x TA M, 2x TA misto,
4+LTA M, 4+ LTA misto) con attribuzione del punteggio relativo conseguito (art.14 lettera
h del R.O.).
Per effetto di quanto sopra, senza mutare l’ordine delle gare, gli orari successivi
verranno modificati.

6) DOCUMENTI DI IDENTIFICAZIONE
Per tutti i partecipanti: Documento di identità valido a tutti gli effetti
Sarà considerato valido il modello di autocertificazione per atleti di età inferiore a
15 anni sprovvisti di documento di identità personale.

7) ISCRIZIONI
Il termine di chiusura delle iscrizioni è fissato per le 24.00 di Martedì 13 Maggio 2008.
Dovranno essere effettuate:

ON-LINE via internet collegandosi all’indirizzo www.canottaggio.net
Le iscrizioni per gli equipaggi misti devono essere effettuate da una sola Società.
Tassa di iscrizione: Non è prevista nessuna tassa di iscrizione.

8) COMITATO DELLE REGATE
Il Comitato delle Regate, si riunisce Venerdì 16 Maggio 2008 alle ore 19.00 presso
la segreteria della S.C.Armida, Viale Virgilio 45, Tel e Fax 011658450, per la verifica
delle iscrizioni, per l’assegnazione dei numeri d’acqua e verranno comunicate le
modalità per il peso timonieri. Il Comitato delle Regate terrà segrete le iscrizioni
fino al termine ultimo di scadenza delle stesse.
Le Società dovranno comunicare al Comitato delle Regate ON-LINE, sul sito
www.canottaggio.net entro le ore 16.00 del 16 Maggio 2008le eventuali sostituzioni
ritiri degli equipaggi.
Per i ritiri effettuati, dopo la scadenza di cui sopra e fino all’inizio dell’accreditamento,
le Società saranno multate di 25,00 Euro per ogni vogatore come previsto dall’art.20
lettera d) del C.d.R. salvo presentazione di certificazione medica in caso di malattia
od infortunio.
Eventuali certificati medici di equipaggi ritirati per malattia dovranno essere presentati
all’accreditamento. Non verranno accettati certificati medici inviati dopo il termine di
chiusura dell’accreditamento.

9) PESO TIMONIERI
I timonieri dovranno presentarsi al peso con il prescritto documento d’identità, vestiti
con maglietta e pantaloncini o altro indumento di gara. Il controllo del peso dovrà
essere effettuato entro la prima delle due ore che precedono ogni specialità a cui
partecipano nella stessa giornata.

10) ACCREDITAMENTO – Consiglio delle Regate

L’accreditamento delle Società sarà effettuato dalle ore 16.00 alle ore 19.00 di sabato
17 maggio e dalle 8.00 alle ore 9.00 di Domenica 18 Maggio 2008 presso la
Segreteria Gare, nel salone dei trofei della Società, dove un Giudice Arbitro ed un
incaricato della Segreteria gare provvederanno alla convalida delle iscrizioni con
verifica dei ritiri, delle sostituzioni ed all’eventuale controllo del tesseramento.
Il Consiglio delle Regate non è previstoma potrà essere riunito, in caso di necessità
ed in qualsiasi momento della manifestazione, su proposta del Presidente di Giuria.
Il Presidente di Giuria farà capo a Franco Ferraris, 348-6007178.

11) PREMI
Meeting Nazionale Adaptive Rowing: verranno assegnate medaglie di 1° 2° 3° grado ai
primi tre equipaggi classificati di ogni gara e coppa a ogni equipaggio 1° classificato.

Trofeo “ Waiting for Beijin 2008 ” – Società prima classificata (Allegato B)
Trofeo “ Fondazione San Paolo” – Equipaggio primo classificato nella categoria
4+ LTA  MISTO

12) IMBARCAZIONI
Dovranno corrispondere ai requisiti richiamati nel C.d.R. e nel suo allegato “B” in
particolare per le disposizioni di sicurezza.
Dovranno essere muniti di numero di corsia a cura delle Società od Enti partecipanti.

13) DIVISA
Dovrà corrispondere al modello depositato ed essere uniforme per tutto l’equipaggio
ompresi gli equipaggi misti.

14) ASSISTENZA
I servizi di assistenza e soccorso sanitario, previsti per la manifestazione, inizieranno
30 minuti dell’inizio della manifestazione e termineranno 30 min dopo l'arrivo dell'ultimo
equi paggio. Il Comitato Organizzatore non risponde di danni a cose e persone al di
fuori di questo orario.

15) CRONOMETRAGGIO - COLLEGAMENTI RADIO

Il cronometraggio sarà a cura della Federazione Italiana Cronometristi, sezione di
Torino. I collegamenti radio saranno a cura della società organizzatrice.

16 – DISPOSIZIONE FINALE
Per quanto non contemplato dal presente bando, valgono le disposizioni del
Codice delle Regate (C.d.R.) della F.I.C..

COMITATO ORGANIZZATORE

SOCIETA’ CANOTTIERI ARMIDA
Il Segretario                                             Il Presidente
Franco Ferraris                                                       Gian Luigi Favero

COMITATO REGIONALE F.I.C. PIEMONTE
Il Consigliere Segretario                                   Il Presidente
Marco Crema                                               Stefano Comellini

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
Il Segretario Generale                                                     Il Presidente
Michele De Lauretis                                                       Renato Nicetto


ALLEGATO A
PROGRAMMA GARA

Domenica 18 Maggio 2008:
Mattino, inizio ore 10,00 :                                    Meeting Nazionale Adaptive Rowing

4+ LTA MASCHILE 1.000MT

4+ LTA MISTO 1.000MT

2X TA MASCHILE 1.000MT

2X TA MISTO 1.000MT

1X A MASCHILE 1000MT

1X A FEMMINILE 1000MT

A seguire serie di batterie a scopo promozionale tra equipaggi misti composti da
sportivi di alto livello e giovani promesse.
In chiusura alla manifestazione è prevista una discesa sul fiume di imbarcazioni
Dragon Boats.

Gli orari definitivi saranno comunicati alle ore 20.00 di Venerdì 16 Maggio 2008 suo
sito federate www.canottaggio.org e sul sito della società www.canottieriarmida.it .

ALLEGATO B

REGOLAMENTO TROFEO “ WAITING FOR BEIJING 2008 ”

Riservato a tutte le società iscritte alla manifestazione.

Punteggi:

EQ.     1° classificato                                  5 p./vog

EQ.     2° classificato                                  3 p./vog

EQ.     3° classificato                                  2 p./vog

ISCRITTI PARTECIPANTI                        1 p./vog


Riceveranno punteggio gli atleti gareggianti, timonieri esclusi, di tutte le società iscritte
alla manifestazione in tutte le categorie.
La società vincitrice riceverà il trofeo “ Waiting for Beijin 2008 ”.

PROGRAMMA ORARIO MANIFESTAZIONE

Data
Dettaglio
Sabato 17 maggio 2008

16.00
Inizio arrivo società ospiti (atleti e barche)

19.00
inizio serata

19.30
Presentazione libro “Il pianeta di Ciecagna”, presentazione Ospiti, presentazione mostra progetti

20.30
Cena a buffet

22.00
Conclusione serata - Trasporto atleti ospiti a sito per pernottamento



Domenica 18 maggio 2008

9.30
Inizio servizio di sicurezza/assistenza sul fiume

10.00
Meeting Nazionale Adaptive Rowing
11.30
Confronti con atleti, Paraolimpici, Olimpici, Nazionali

12.00
Discesa Dragon Boat
13.00 – 14.00

Premiazione

ORARI DETTAGLIATI - Domenica 18 maggio 2008





Orario
Dettaglio
Distanza
9.30
Inizio servizio di sicurezza/assistenza sul fiume


10.00
4+ LTA MASCHILE
1.000MT
10.15
4+ LTA MISTO
1.000MT
10.30
2X TA MASCHILE
1.000MT
10.45
2X TA MISTO
1.000MT
11.00
1X A MASCHILE
1.000MT
11.15
1X A FEMMINILE
1.000MT
11.30
4 jole/4gig/4x - Confronti con atleti, Paraolimpici, Olimpici, Nazionali

500MT
11.45
2x canoe/2x - Confronti con atleti, Paraolimpici, Olimpici, Nazionali

500MT
12.00
Discesa Dragon Boat
500MT
12.30
Fine servizio di sicurezza/assistenza sul fiume

13.00
Premiazione

 
Staff Tecnico Stampa E-mail

Cristina Ansaldi

QUALIFICHE: Allenatrice FIC di 2° livello
Laurea in Storia e Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali, laureanda in Architettura per il Restauro e la Valorizzazione - Politecnico di Torino.

INCARICHI:
Responsabile organizzativa attività Adaptive Rowing della Società Canottieri Armida.
Responsabile settore Adaptive Rowing del Comitato regionale Piemonte della Federazione Italiana Canottaggio.

 

Collaboratori

Elisabetta Brugo
Allenatrice FIC di 2° livello del settore CAS e corsi Adulti.
Francesca D'Emilio
Studentessa presso il Liceo Scientifico Statale "Niccolò Copernico"
Filippo Cardellino
Studente presso l'Istituto Statale d'Arte "Aldo Passoni"
Massimo Bregolin
Socio della Società Canottieri Armida
Giorgio Crast
Socio della Società Canottieri Armida

 
Esperenze Stampa E-mail

Esperienze maturate dalla Canottieri Armida

2002-2003 : Corsi di canottaggio per ipovedenti.

18-19/10/2003 : Partecipazione al Salone del Disabile – Ability TECN HELP nell’ottobre 2003, in collaborazione con la F.I.S.D. ( Federazione Italiana Sport Disabili ), nelle persone di Paola Magliola e Tiziana Nasi.

05-06/2004: Corsi di avvicinamento alla pratica del canottaggio per disabili sensoriali (ipovedenti, non-vedenti) in collaborazione con la sezione di Torino dell’Unione Italiana Ciechi nella persona del Presidente Giuseppe Valentini, e disabili mentali.

02/06/2004: Partecipazione al Paralympic-Day a Torino in collaborazione con la F.I.S.D., con la realizzazione di uno stand per la presentazione dell’attività svolta e di quelle in via di concretizzazione.

18/09/2004: Partecipazione alla prima gara italiana di Adaptive Rowing a Gavirate (VR) con atleti  ipovedenti e non-vedenti, momento conclusivo di un percorso condotto da aprile.
Conseguimento del secondo posto assoluto

10/2004: Richiesta di affiliazione alla F.I.S.D./C.I.P.

3-5/12/2004: Salone Ability-Tecn Help, spazio a disposizione della società per effettuare dimostrazioni e prove con atleti di altre discipline e visitatori.

03/2005: richiesta di associazione presso la Società di 10 atleti diversamente abili come soci-atleti.

13/03/2005: Organizzazione presso la Società della prima gara Regionale del Piemonte, aperta a rappresentativa di altre regioni, di Adaptive-rowing.

25/04/2005: Partecipazione alla prima “Elba costal rowing”, attraversata da Piombino a Porto Ferraio per imbarcazioni a vela, a remi e a pagaia.

29/05/2005: partecipazione in equipaggio misto (Can.Flora, Cremona) Gara Promozionale a Monate (VR);

01-02/06/2005: partecipazione e organizzazione della gara dimostrativa durante il Pralympic Day 2005 a Torino;

02/07/2005: partecipazione in equipaggio misto (Can.Flora, Cremona) Gara Nazionale a Gavirate (VR);

15/01/2006: partecipazione alla gara regionale lombarda di remoergometro (Bellagio, CO);

29/04/2006: partecipazione Nazionale a Corgeno (VR) con 4 equipaggi;

01/07/2006: partecipazione Campionato Italiano a Gavirate (VR);

06-09-10/2006: collaborazione con Associazione A.P.R.I. per attività con 15 ragazzi ipovedenti e non vedenti (8-13 anni).

26-11-2006: Organizzazione presso la Società di un Meeting Nazionale interamente dedicato al settore Adaptive-rowing. Partecipazione numerosa della squadra nazionale e delle giovani promesse oltre tutti gli atleti della società. Partecipazione con 5 equipaggi di cui 2 misti.

11-02-2007: Organizzazione e partecipazione presso la la S.Canottieri Esperia di Torino, di una gara promozionale aperta al settore Adaptive Rowing. Partecipazione con 3 equipaggi societarie e uno misto.

19-02-2007: Prima convocazione di un atleta della S.C.Armida – settore Adaptive Rowing ad un raduno nazionale indicativo per la composizione degli equipaggi in vista delle prossime competizioni nazionali e internazionali.

18-06-2007: Partecipazione ai Campionati Nazionali disputatisi a Sabaudia (LT), l’equipaggio dell’Armida giunge a ridosso del podio nonostante l’infortunio riportato da uno degli atleti.

11-10-2007: Partecipazione alla 2a Giornata Nazionale dello Sport Paraolimpico, svoltosi nelle principali città italiane, che ha visto una grande partecipazionedi ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori.

18-05-2008 Trofeo Waiting for Beijing  Prima regata ufficiale in Piemonte di Adaptive Rowing organizzata dalla Canottieri Armida con la sponsorizzazione della Compagnia di San Paolo (dono di tre imbarcazioni adaptive)

 
Momenti di Gloria Stampa E-mail


IX GIOCHI PAROLIMPICI INVERNALI - TORINO 2006

Silvia Battaglio, giovane e promettente vogatrice dell'Armida, accende il bracere paraolimpico dando così il via ai Giochi.


IX GIOCHI PAROLIMPICI INVERNALI - TORINO 2006

Sir Phil Craven, Presidente del Comitato Paralimpico Internazionale alla serata di gala all'Armida.

Gavirate (VA) Prima gara di Adaptive Rowing indetta dalla Federazio Italina Canottaggio.

L'equipaggio composto da Sergio Polin, Claudio Costa, Sergio Prelato, Alessandro Fardella e
Cristina Ansaldi (TIM.) si aggiudica il 2° meritato posto.

 

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 Succ. > Fine >>

Pagina 15 di 16